Legge 488/92: espansione produttiva e aggiornamento imprese | CDP

Legge 488/92

La legge 488/92 offre una gamma completa di soluzioni per agevolare la realizzazione di nuove unità produttive e per l’ampliamento e ammodernamento delle unità produttive già esistenti.

Tale intervento intende promuovere idee imprenditoriali nuove e creative e, nello stesso tempo, sostenere l’espansione produttiva e l’aggiornamento tecnologico.

Si segnala che, ad oggi, non sono presenti bandi aperti per la presentazione di domande di finanziamento a valere sul regime di aiuto 488/92.

Ministero titolare della Misura

Ministero dello sviluppo economico - MiSE

Soggetti beneficiari

I soggetti ammissibili alle agevolazioni sono le imprese operanti nei settori del “turismo”, del “commercio”, dell’”industria” o dell’”artigianato” che promuovono programmi di investimento nelle aree sottoutilizzate del territorio nazionale.

Quote di finanziamento

Il finanziamento è composto, per una percentuale massima del 50%, da una quota concessa dalla CDP al tasso agevolato e, per la restante parte, da una quota concessa dalla banca al tasso di mercato.

Tasso

Il tasso agevolato applicato alla quota di finanziamento concessa dalla CDP è pari allo 0,50% nominale annuo. Il tasso applicato alla quota di finanziamento bancario è concordato con il soggetto beneficiario in funzione dell’andamento dei tassi di mercato.

Durata

Il finanziamento agevolato può assumere una durata compresa tra i 6 e i 15 anni, comprensivi di un periodo di preammortamento massimo di 4 anni.

 

Desideri maggiori informazioni?

Messaggio pubblicitario con finalità promozionale. Prodotto offerto da CDP